BRAVÒFF 2019

STAGIONE 7

Direzione artistica Mariapia Autorino



venerdì 11 ottobre 2019

DECAMERONE

 

Gli attori giocolano con alcune delle novelle del Boccaccio e si trastullano nel teatro di narrazione. L’uso della pantomima, le sequenze ritmiche dal vago e vivace sapore circense, restituiscono la vitalità del multiforme mondo del Decameron ed evidenziano tutta la ricchezza poetica e la bellezza della lingua italiana del trecento.

 

Di Giovanni Boccaccio

Con Gabriella Altomare, Davide De Marco, Vito Latorre, Silvana Pignataro, Antonio Repole

Regia Vito Latorre

Allestimento scenico e costumi Rossella Ramuni, Davide Sciascia

Produzione Onirica Teatro  



venerdì 25 ottobre 2019

TORNO SUBITO

 

10 Settembre 1943 Vittorio Emanuele III sbarca a Brindisi, l’unica città dove non ci sono né nazifascisti né anglo-americani, il posto perfetto se sei un Re in fuga da una guerra  planetaria. È proprio in questo caos che una giovane modista brindisina, dal nome straniero e dai modi garbati va incontro all’occasione della sua vita. Tra clienti che confidano i loro segreti e le loro disavventure per sfuggire alla fame, atti del neonato regno che poco sembrano avere a che fare con la Guerra, proprio a Brindisi, in questo angolo di mondo, in questo lembo di Terra dove niente più sembra andare nel verso giusto, un frammento di bellezza, una piccola favola si riesce ancora a salvare.

 

Regia Sara Bevilacqua

Con Sara Bevilacqua, voce Daniele Guarinipianoforte e arrangiamenti Daniele Bove, drammaturgia Emiliano Poddi

 



venerdì 15 novembre 2019

PORCHETTA MISSION – Storia di un epilogo

 

In occasione del 50° anniversario dello sbarco dell'Uomo sulla Luna, un monologo per ripensare le istanze delle nuove frontiere e tecnologie a cui l'Umanità è chiamata.

Viaggio semi-immaginifico per raggiungere l'asteroide Porchetta, occasione che l'oratore usa per descrivere il proprio mondo e la sua semi-oscura comica organizzazione dell'esistenza, del lavoro, delle regole e delle finalità; in una società che non ammette sbagli e bugie, fondata sullo sfrenato benessere materiale, e svuotata di valori fondanti come memoria e bellezza, i nuovi umani inseguono - libere cavie felici - l'impresa spaziale come tentativo estremo e paradossale di rifondare se stessi in una nuova condizione di ignaro vegetalismo, pura passività, felicità supina. 

 

Di e con Gianfelice D'Accolti

Produzione Il Perielio & TeatroIngegneria 

in collaborazione col Teatro La Baracca di Prato 



venerdì 29 novembre 2019

EFFETTI SONORI: MANICOMIO

 

Il manicomio. Luogo di dolore e isolamento, che lascia spazio alle  più efferate aberrazioni. Ma non una struttura ospedaliera o di contenimento, bensì una casa borghese in cui una mamma, dopo la morte di suo marito, costringe alla prigionia fisica e psicologica suo figlio, isolandolo dal resto del mondo, e impedendone il normale sviluppo  emancipatorio. 

Effetti sonori: MANICOMIO è un noir che ci porta nel disturbo di un essere umano con delle pulsioni comuni a noi tutti. Richiama l’horror psicologico anni ’70, pregno di scabrosità e delirio, ma in grado di scavare nella dimensione umana  senza  pudore  e pregiudizio.

 

Scritto e diretto da Silvia Cuccovillo

Con Jacopo Selicati, Silvia Cuccovillo

 



venerdì 20 dicembre 2019

IMPROVVISART:A NOI DUE

Long form di Improvvisazione teatrale

 

Uno spettacolo unico e irripetibile, un flusso di storie continuo, un susseguirsi di frammenti di vita i quali si originano l’uno dagli altri. Ogni storia improvvisata darà vita a scene di ogni genere e colore, da quelle drammatiche, a quelle leggere e comiche, da quelle oniriche a quelle surreali.

Lo spettacolo è basato sulla improvvisazione pura e sull’empatia e la fiducia che si svilupperà tra gli attori sul palco e il pubblico, seguendo la sincerità di un impulso soggettivo dato dal “qui e ora”, dalle emozioni degli attori che improvvisano e dalla musica. Tramite transizioni ci si muoverà fluidamente da una storia verso un’altra, ogni volta con un linguaggio diverso, ogni volta con un avvicendarsi di scene che possono durare istanti o minuti, che possono tornare, mostrando sempre la loro profonda intensità. Ad ogni azione corrisponderà una reazione vera, divertita, commovente, stupita.

 

Una produzione originale di Improvvisart 

Con Marta Trevisi e Paolo Paticchio

Regia di Susanna Cantelmo della Scuola Verba Volant di Roma



Gli spettacoli hanno luogo presso il Teatro Bravò, sito in via Stoppelli 18 a Bari.

Ingresso del pubblico in sala dalle ore 20.30.

Inizio degli spettacoli alle ore 21.00

Download
Programma stagione 2019
Clicca qui per scaricare il file PDF
libretto EMAIL bravoff 2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 297.7 KB