BRAVÒFF 2017


spettacoli di alta qualità a basso costo

BRAVOFF intende favorire la realizzazione di un nuovo format nell’ambito della cultura e dello spettacolo con particolare attenzione alla programmazione di attività rivolte alle giovani compagnie teatrali

emergenti nel territorio regionale e nazionale, con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze produttive a basso costo.


STAGIONE 5

Direzione artistica Mariapia Autorino



venerdì 20 ottobre

MANUALE DISTRUZIONE

Manuale Distruzione è la storia di un’attrice alla ricerca costante della sua dimensione artistica. Tutte le incertezze di Mariantonia scaturiscono dalla perenne propensione al raggiungimento della perfezione. La bellezza è l’ossessione di una donna che, pur di piacere e di piacersi, inizia il macabro gioco dell’autolesionismo; entra così nel vortice della Bulimia combattendo tra amore e odio. Lo spettacolo Manuale Distruzione intende parlare di un tema estremamente delicato e assolutamente attuale; nasce dalla volontà di far luce sul profondo disagio che fa scattare il malsano meccanismo dell’autolesionismo.

Il lavoro è un concentrato di linguaggi che si fondono, metodologie che si intrecciano, gioco col Pubblico sempre aperto, abbattimento della quarta parete e coup de théâtre.

Con Mariantonia Capriglione - Regia di Raffaele Romita - Produzione Fatti d’Arte – Bitonto (BA)

MANUALE DISTRUZIONE
MANUALE DISTRUZIONE


venerdì 3 novembre

I DIFFERENZIATI

 

Cosa accadrebbe se i bidoni della differenziata prendessero improvvisamente vita? O meglio, cosa ci racconterebbero quattro persone che si trovano a “vivere” la propria esistenza sotto forma di bidone differenziato? È quello che si cerca di scoprire ne “I differenziati”, storia di quattro individui immersi fino al collo in un diverso contenitore, a richiamare quasi un ipotetico girone dantesco, tutti e quattro coinvolti in una situazione che, da grottesca, si scopre pian piano essere profondamente vera.

Con Cosimo Boccassini, Pino Cacace, Marzia Colucci, Lorena Pasotti

Regia di Tonio Logoluso - Produzione Compagnia Teatro delle Onde – Bisceglie (BT)

I DIFFERENZIATI
I DIFFERENZIATI


venerdì 17 novembre

STORIE DI ZHORAN

 

Zingari. Zingari. Zingari: ladri, vagabondi, bugiardi, fratelli del vento… Quante cose si dicono sugli Zingari! E quante storie, quanti miti e quante leggende ci sono sugli Zingari! Alcuni sostengono che siano stati loro a fabbricare i chiodi della croce di Cristo e che, per questo, la loro genia è maledetta e costretta a viaggiare per l’eternità. Ma chi maledice? Chi odia? E perché? Cos’è un uomo? La razza? Il pregiudizio? Chi ha Creato il mondo? E come? Chi è nato prima, l’uovo o la gallina?

Con Giuseppe Ciciriello, Piero Santoro

Regia di Giuseppe Ciciriello

Produzione Ip Produzioni Impertinenti – Ceglie Messapica (BR)

STORIE DI ZHORAN
STORIE DI ZHORAN


mercoledì 22 novembre - FUORI PROGRAMMA

OTHELLO BLUES

Othello Blues è una performance multimediale in cui l’intreccio del dramma di Shakespeare viene raccontato attraverso la proiezione di un disegno realizzato in tempo reale su piattaforma digitale. Le parole non sono indispensabili per raccontare l’universalità dei processi psicologici di Otello. Il dramma della gelosia viene dunque raccontato in maniera immediata e assolutamente innovativa. I disegni, realizzati dalla pittrice digitale di origine indiana Tara Jabul, sono accompagnati da un racconto musicale costituito da sette brani in stile jazz composti dal compositore elettronico Mariano Paternoster e liberamente ispirati alle più importanti melodie dell’Otello di Verdi, interpretate in chiave jazzistica dal duo Dario Doronzo (tromba e flicorno) e Pietro Gallo (tastiera), accompagnato dal giovane violinista argentino Lautaro Acosta, artista poliedrico di fama internazionale e dall'attrice cantante Mariapia Autorino. All’interno del canovaccio musicale sono stati innestati e rivisitati anche quattro noti capolavori di Luigi Tenco, di cui ricorre quest’anno il cinquantesimo anniversario della morte. È stato individuato, in effetti, un parallelismo tra le tematiche affrontante dal famoso cantautore italiano e quelle presenti nell’originale shakespeariano.

Idea e Regia Multimediale – Mariano Paternoster

Duo “Reimagine”: Dario Doronzo – Tromba e Flicorno; Pietro Gallo - Tastiera

Violino Jazz – Lautaro Acosta

Disegno Digitale – Tara Jabul

Voce – Mariapia Autorino

OTHELLO BLUES
OTHELLO BLUES

Il progetto Othello Blues nasce in in collaborazione con l’ASBI, Associazione Culturale Albatros Scuba Blind International per i non vedenti.  L’incasso sarà quindi devoluto alla predetta associazione.

Albatros, nasce a scopo di sostegno commemorativo delle gesta sportive di Paolo Pinto, il formidabile nuotatore di gran fondo barese, che legò il proprio nome a tante leggendarie traversate marine. Pinto, in seguito a una cecità per malattia, dedica i suoi ultimi anni di vita alla diffusione dei valori degli sport acquatici nel mondo della disabilità e della non vedenza.



 venerdì 1 dicembre

THE PROBLEM

Una coppia trentenne al decimo anno di matrimonio. In un tardo pomeriggio nello studio di casa. La moglie annuncia di essere incinta di 7 mesi...ne nascono una serie di confessioni sempre più intricate.... La storia di due sposi alle prese con i loro desideri inconfessati. La storia di una coppia che organizzando una recita svela e gioca i suoi meccanismi. In scena due attori. Il tema è la coppia ed i suoi giochi. I principi di analisi partono da una serie di studi che mettono l'accento sui diversi giochi di ruolo che gli esseri umani intessono tra di loro. Una commedia divertente recitata in uno curioso naturalismo che fa del pubblico un voyeur divertito e degli attori i possibili vicini di casa.

Con Annika Strøhm, Saba Salvemini - Regia di Annika Strøhm, Saba Salvemini

Produzione Areté Ensemble – Giovinazzo (BA)

THE PROBLEM
THE PROBLEM


venerdì 15 dicembre

IMPRÒ – LA SFIDA SPETTACOLO

Imprò è una sfida teatrale sorprendente con una cornice frizzante e divertente, un notaio puntiglioso, un brillante presentatore e massima interazione con il pubblico. Due squadre di attori improvvisano su temi, generi teatrali e “games” suggeriti dal pubblico, alternando momenti di risate e divertimento a suggestivi attimi di pura poesia. Il notaio aggiunge limitazioni, penalità e difficoltà, grazie al brillante presentatore che sostiene il ritmo dello show e al pubblico presente che regala parole, input, suggerimenti, tematiche e stili delle improvvisazioni messe in scena.

Con Fabio Musci, Checco Mauro, Paolo Paticchio,Marta Trevisi, Elena Selleri

Tecnica Alessandra Villa - Regia di Improvvisart

Produzione Improvvisart - Lecce

IMPRÒ – LA SFIDA SPETTACOLO
IMPRÒ – LA SFIDA SPETTACOLO


Gli spettacoli hanno luogo presso il Teatro Bravò, sito in via Stoppelli 18 a Bari.

Ingresso del pubblico in sala dalle ore 20.30.

Inizio degli spettacoli alle ore 21.00

Download
Programma stagione 2017
Clicca qui per scaricare il file PDF (882KB)
libretto bravoff 2017 per mail.pdf
Documento Adobe Acrobat 882.4 KB